L’Agordino riserva numerose falesie per gli appassionati dell’arrampicata: troverete diverse varietà di roccia e difficoltà, sempre immersi nelle incantevoli valli delle Dolomiti agordine.

Suggeriamo la Guida alle Falesie dell’Agordino – Dolomiti dove troverete la descrizione dettagliata delle falesie ( range di difficoltà, numero di vie, altitudine e mappa dei sentieri).

Scoprite le Falesie dell’Agordino insieme a noi… e buona arrampicata a grandi e piccini!!

Scopri di più

Mappa

Clicca sul quadratino con la freccia per arrampicare in Agordino – dove rinascono le Dolomiti.

⬇️⬇️⬇️

Le informazioni contenute nel sito Agordinodoverinasconoledolomiti.it hanno carattere puramente indicativo e possono contenere errori involontari o inesattezze.
Si declina ogni responsabilità per fatti derivanti dall’utilizzo delle informazioni contenute nel sito Agordinodoverinasconoledolomiti.it. : le escursioni e le attività sportive sono effettuate sotto l’esclusiva responsabilità dei singoli escursionisti.
Prima di affrontare qualsiasi percorso o sport in montagna è sempre bene informarsi in loco, circa la percorribilità dei sentieri contattando Uffici Turistici o Gestori di rifugi o Ufficio Guide Alpine.
Accertatevi sempre delle condizioni del percorso ma anche delle condizioni meteo, il tempo in montagna cambia rapidamente e bruscamente , anche in estate con repentini abbassamenti di temperature . Si raccomanda, sempre e comunque, prudenza e attenzione valutando attentamente le proprie capacità tecniche e fisiche.
Rispettiamo sempre la la Natura : non arrechiamo danni e non disturbiamo gli animali, riportiamo a casa i nostri rifiuti e non lasciamo traccia del nostro passaggio.

Ricordiamo che a causa della tempesta Vaia dell’Ottobre 2018 molti sentieri non sono ancora praticabili, è quindi necessario informarsi sempre in loco sullo stato dei sentieri, prima della partenza .

A causa del Covid 19 rifugi, bivacchi e altre strutture potrebbero non essere accessibili o avere limitazioni particolari: informarsi sempre prima della partenza in loco sullo stato delle varie strutture.

Consigliamo di effettuare l’iscrizione alle varie associazioni-enti che prevedono anche una assicurazione dedicata, come il Cai, Fie oppure Dolomiti Emercengy Onlus o altre.